Preservativi in lattice: migliori prodotti di Novembre 2020, prezzi, recensioni

Quando un preservativo viene usato correttamente, è una forma molto efficace di contraccezione e protezione contro le infezioni sessualmente trasmissibili anche se non infallibile. Gli studi hanno rilevato che circa una donna su 50 che usa perfettamente il preservativo per un intero anno di rapporti sessuali sperimenterà una gravidanza, una media comunque decisamente bassa e spessa data da errori di utilizzo. L’uso coerente e corretto del lattice o dei preservativi interni è associato a una significativa riduzione dell’incidenza combinata di gonorrea, clamidia e sifilide nelle donne considerate ad alto rischio.

 

Quando usare il preservativo: la guida completa

Si raccomanda sempre di proteggere noi stessi e il nostro partner utilizzando il preservativo durante il rapporto sessuale, il sesso orale o sesso anale.

Le infezioni a trasmissione sessuale, tra cui HIV, sifilide, herpes, gonorrea, tricomoniasi e clamidia, possono essere trasmesse durante il sesso orale anche se si tratta di casi rari.

L’uso del preservativo è consigliato durante i rapporti nel periodo del ciclo, per prevenire la gravidanza e proteggere dalla trasmissione di malattie sessualmente trasmissibili. Questo importante perché i tassi di trasmissione e acquisizione di malattie sessualmente trasmissibili sono più alti in determinati momenti del ciclo mestruale, anche durante le mestruazioni.

Diversi tipi di preservativi

Esistono due tipi principali di preservativi: preservativi esterni ( maschili ) e preservativi interni ( femminili ). Il preservativo maschile (esterno) è il più popolare e il più accessibile, che viene posizionato sul pene eretto appena prima del rapporto sessuale. Sebbene non siano così conosciuti, ci sono anche preservativi femminili che vengono posizionati all’interno della vagina.

I preservativi femminili sono efficaci nel prevenire una gravidanza indesiderata, tuttavia, i preservativi maschili sono più efficaci . Se usato correttamente, 5 donne su 100 che hanno usato un preservativo femminile rimarranno incinte in un anno. Questo è paragonabile al preservativo maschile, che ha un rapporto di circa 2 gravidanze ogni 100 donne se usato correttamente entro sempre entro un anno.

Se un preservativo è scomodo, ci sono diverse dimensioni e tipi di preservativi che possono offrire una migliore vestibilità. È importante utilizzare la taglia corretta, poiché i preservativi troppo piccoli o stretti hanno maggiori probabilità di rompersi e quelli troppo grandi hanno maggiori probabilità di scivolare.

Come si usa il preservativo maschile?

  1. Controlla la data di scadenza stampata sulla confezione o sulla scatola e assicurati che il preservativo non abbia superato la data di scadenza.
  2. Apri la confezione con attenzione, evita di usare i denti o le forbici.
  3. Dai un’occhiata al preservativo per assicurarti che non sia fragile, asciutto o danneggiato. Guarda il preservativo per assicurarti che si arrotoli nel modo “giusto”. Il bordo del preservativo dovrebbe formare un cerchio attorno alla cupola. Se il bordo si trova all’interno della cupola, il preservativo sarà capovolto e non si srotolerà correttamente. Se accidentalmente metti un preservativo al contrario, non capovolgerlo e usarlo di nuovo, inizia con uno nuovo.
  4. Indossa il preservativo prima di qualsiasi contatto con la bocca o l’area genitale del tuo partner (vulva, vagina, ano, glutei e parte superiore delle cosce). Lo sperma può essere presente nel liquido pre-eiaculatorio.
  5. Il lubrificante può far sentire meglio e aiuta a evitare la rottura del preservativo. Puoi mettere qualche goccia di silicone o lubrificante a base d’acqua sulla punta del preservativo prima di arrotolarlo. Puoi anche aggiungere più lubrificante all’esterno del preservativo dopo che è sul pene.
  6. Pizzica la punta del preservativo e arrotolalo su un pene eretto, lasciando un po ‘di spazio in alto per raccogliere lo sperma. Arrotola il preservativo lungo l’asta del pene fino alla base. Per le persone non circoncise, potrebbe essere più comodo tirare indietro il prepuzio prima di posizionare il preservativo sulla punta del pene e arrotolarlo.
  7. Usa il preservativo tutto il tempo che fai sesso.
  8. Dopo l’eiaculazione, il bordo del preservativo deve essere tenuto mentre il pene viene rimosso dal corpo del partner. Fallo prima che il pene diventi morbido, in modo che il preservativo non si allenti troppo e rilasci lo sperma. Il preservativo deve essere rimosso con cura per evitare di versare lo sperma.
  9. Getta il preservativo nella spazzatura, non gettarlo nel water.
  10. I preservativi non sono riutilizzabili. Indossa un nuovo preservativo ogni volta che fai sesso vaginale, orale o anale. Dovresti anche usare un nuovo preservativo se passi da un tipo di sesso a un altro (come l’anale al vaginale).

Come usare il preservativo femminile?

  1. Estrarre il preservativo dalla confezione e srotolarlo. Premere l’interno dell’anello per chiuderlo.
  2. Inserire l’anello chiuso il più in alto possibile nel canale vaginale. È simile all’inserimento di una coppetta mestruale o di un tampone. Usa il dito per assicurarti che il preservativo sia in profondità nella tua vagina.
  3. Togli il dito. Il bordo dell’apertura del preservativo dovrebbe essere appena fuori dall’apertura vaginale.

Come rimuovere il preservativo femminile?

Dopo il sesso, il preservativo femminile non ha bisogno di essere rimosso immediatamente, ma se il tuo partner ha eiaculato è meglio farlo perché in seguito può essere un disastro quando ti fermi. Idealmente, rimuovere il preservativo femminile da sdraiati. Afferra l’anello esterno del preservativo e ruotalo alcune volte in modo che il liquido eiaculato non fuoriesca; in questo modo avrai un processo di pulizia facile e veloce.

Due preservativi sono meglio di uno?

Se indossi due preservativi contemporaneamente, c’è una maggiore possibilità che si rompano. Questo vale anche se un preservativo maschile viene utilizzato insieme a un preservativo femminile.

Un preservativo usato correttamente è tutta la protezione di cui hai bisogno. È meglio indossare un preservativo e utilizzare un lubrificante sicuro.

Ora che sai di più sui preservativi, puoi decidere quale livello di rischio è giusto per te e scegliere quale tipo di contraccettivo o protezione usare. Ricorda che solo i preservativi possono proteggerti sia dalla gravidanza che dalle infezioni a trasmissione sessuale. L’opzione più sicura è usare il preservativo e un’altra forma di contraccezione.

E’ sempre meglio eccedere di zelo in questi casi per evitare qualsiasi tipo di problematica legata al sesso.

Qualunque preservativo usi, conservalo in luoghi accessibili, asciutti e al di fuori di fonti di calore o di raggi solari.


Nato a Roma nel ’79, appassionato di scrittura fin da piccolo. Ha lavorato un po’ ovunque ma ultimamente si dedica a tempo pieno come SEO content manager per moltissimi portali sparsi per il Web.

Back to top
menu
profilatticionline.it